PUBBLICAZIONI      MEKONG
 

La leggenda delle Sorelle Trung

Nel corso dei circa mille anni di dominazione cinese (dal II° secolo prima della nostra era al 939 della nostra era) i Vietnamiti ingaggiarono numerose rivolte contro gli occupanti del Nord. La battaglia delle Sorelle Trung viene ancora oggi celebrata dai Vietnamiti.

Nella primavera dell'anno 40, ci dice la storia leggendaria, le gemelle ventiseienni Trung Trac e Trung Nhi, vedove di due aristocratici locali e discendenti dirette dei mitici re Hung, scatenarono una rivolta per scacciare gli invasori del Nord - l'agguerrito esercito della potente dinastia cinese Han - e ridare l'indipendenza al popolo vietnamita.

Dopo aver ottenuto la vittoria, le due sorelle salirono al trono e regnarono per tre anni, fino a che gli Han inviarono nuove truppe, meglio armate e pių combattive, cui l'armata popolare guidata dalle giovani sovrane dovette soccombere.

Amareggiate dalla sconfitta e dalla nuova occupazione cinese, Trung Trac e Trung Nhi si gettarono nel fiume Hat per darsi la morte. Una versione pių amena dell'antica leggenda, diffusa a livello popolare e probabilmente messa in circolo da uomini, ci spiega che non fu il maggior valore dell'esercito Han a vincere sulle rivoltose, ma piuttosto uno stratagemma: poiché le due sorelle guidavano un esercito prevalentemente composto di donne, i soldati Han si presentarono sul fronte di battaglia... completamente nudi; la vereconda armata popolare femminile, in preda all'imbarazzo, restō sconcertata e disorientata ed i cinesi ebbero cosi la vittoria.

Al di lā delle versioni maliziose della leggenda, i Vietnamiti hanno onorato, nel corso del tempo, la memoria delle due eroine, innalzando numerosi Templi a loro dedicati. Fra Ha Noi e Vėnh Phu, ne esistono tre: a Ha Loi, Hat Mn e Dong Nhan.

Si racconta che fu Trung Dinh, il padre delle celebri sorelle ad erigere il tempio del villaggio di Ha Loi, nel comune di Me Linh (provincia di Vėnh Phu), nel primo secolo della nostra era. Fu costruito, si dice, nello stesso punto in cui sorgeva la casa della famiglia Trung. Sul retro del Tempio troviamo i resti di un bastione che si suppone coincidesse con l'antica cittadella di Me Linh.

Le leggendarie sorelle Trung, cosė come altre celebri eroine del Viet Nam, a cominciare da Phung Thi Chinh - che si narra fosse a loro fianco benché in avanzato stato di gravidanza - sono un simbolo, non solo dell'indomita e costante lotta per l'indipendenza del popolo vietnamita che č filo conduttore di tutta la storia del Viet Nam, ma anche segno della partecipazione attiva delle donne ai movimenti nazionali.